Distributori di carburante stradali e autostradali: apportare modifiche all'impianto (modifiche soggette ad autorizzazione)

Chi vuole apportare le seguenti modifiche all'impianto deve ottenere apposita autorizzazione come previsto dalla Legge regionale 02/02/2010, n. 6, art. 88 e dalla Deliberazione della Giunta regionale 09/06/2017, n. 10/6698:

  • aggiunta di nuovi prodotti petroliferi o idrocarburi diversi da quelli già autorizzati
  • ristrutturazione totale dell'impianto
  • trasformazione di impianti da servito in impianti non assistiti.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Ultimo aggiornamento: 06/02/2019 11:13.13